Sotto la Mole Antonelliana: Torino
Sotto la Mole Antonelliana: Torino

Sotto la Mole Antonelliana: Torino

Torino è una bella città ma non è fra le mie preferite (beh non possono piacermi tutti i luoghi in cui vado). Eppure anche qui ci sono stata due volte…

10418190_10203660052573044_8081755127579279953_n

La prima volta nella città piemontese: primi giorni di settembre, viaggio parrocchiale e noi 8 ragazze che dormivamo in un appartamento messo a nostra completa disposizione da una famiglia che ci ospitava. Nel soggiorno di quella casa, insieme abbiamo guardato la prima puntata in assoluto del Grande Fratello italiano (per me è stata anche l’unica)affascinate da questa cosa nuova chiamata reality e paragonnado la casa che ci ospitava a quella della tv. Quella volta sono rimasta in città una settimana, visitandola in lungo e in largo. Il Museo Egizio, i luoghi di don Bosco, la cappella della Sindone, Superga, il parco e il castello del Valentino, Palazzo Reale e Palazzo Madama.

Nella primavera del 2014 ci sono tornata grazie al master che ho frequentato e, oltre a fare una passeggiata in alcuni dei luoghi già visitati, ho potuto ammirare la Gam e soprattutto il Museo del Cinema ospitato nella Mole Antonelliana. Maria Chiara, Alessio ed io ci siamo divertiti da matti. E alla fine abbiamo preso in corsa l’ultimo treno per Milano (dove alloggiavamo), rischiando anche di perderlo…

(Foto mie o di Alessio)

5 commenti

  1. Pingback:Il sogno di un viaggio a Cuba – Viaggiatrice da grande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *