Ravioli al limone di Sorrento
Ravioli al limone di Sorrento

Ravioli al limone di Sorrento

Come vi avevo promesso qualche giorno fa ecco la ricetta dei Ravioli al limone di Sorrento che ho preparato e di cui vi avevo mostrato la foto. Così, per la rubrica ricette dal mondo, ci spostiamo in Costiera Amalfitana.

Ravioli al limone
Ravioli al limone

Ravioli al limone di Sorrento: ingredienti (per 4 persone)

  • 400 g di farina bianca
  • 4 uova
  • un cucchiaio d’olio
  • una presa di sale
  • 400 g di ricotta di bufala
  • 3 limoni sorrentini
  • 40 g di Grana Padano grattuggiato
  • una manciata di foglie di salvia
  • 50 g di burro

Ravioli al limone di Sorrento: preparazione

Impastare 400 g di farina bianca con 4 uova, un cucchiaino di olio e una presa di sale. Quindi lasciate riposare l’impasto per circa 30 minuti. Nel frattempo lavorate 400 g di ricotta di bufala con la scorza grattuggiata di due limoni sorrentini e incorporate 40 grammi di Grana Padano grattuggiato. A questo punto tirate la pasta e preparate dei ravioli triangolari e occupatevi dunque del condimento: tagliate a julienne la scorza di un limone e soffriggetela in una casseruola con una manciata di foglie di salvia e 50 grammi di burro. Quando inizia a dorare toglietela dal fuoco. Intanto cuocete i ravioli e conditeli con il burro, la salvia e il Grana Padano grattuggiato.

Il tocco in più o in meno

La ricetta originale dei Ravioli al limone di Sorrento prevede che la forma di questi ravioli sia triangolare, ma io, non avendo a disposizione la classica rotella per tagliare l’impasto ho optato per una forma circolare.

Come ormai sapete la ricetta è una di quelle salvate dalle riviste che leggo e provata prima di essere ammessa nel mio ricettario. Non ricordo però da quale rivista l’ho salvata. La foto invece è mia, ma questa volta la location è la cucina della casa di Pietro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.